Associazione Progetto Chernobyl Bassa Modenese Onlus

Lo scorso 30 agosto sono arrivati nella Bassa i ragazzi del progetto Chernobyl, insieme a Maria l'accompagnatrice e a Vika, una studentessa universitaria di pedagogia, tra le prime del suo corso. Con Vika abbiamo cercato di seminare la speranza oltre l'aspetto sanitario dei minori e abbiamo accettato la sfida di formare una ragazza maggiorenne per darle la possibilità di imparare l'italiano e mettere le basi per un futuro lavorativo brillante. Il corso di italiano per Vika e Maria è stato gestito e verrà gestito online per tutto il 2018 dal Csv di Mirandola fino a sostenere un esame, mentre l'azienda Menù si è offerta di fare una donazione per aiutarci a gestire le spese che sosterremo per la formazione e i viaggi in Italia di Vika. E poi ci sono i bambini, il cardine di questo progetto, la forza motrice insieme ai loro sorrisi per questa associazione. Sono 21 anni che siamo qui, a lottare giorno dopo giorno per conquistare la fiducia dei cittadini, dei donatori, dei Comuni e delle fondazioni per ottenere sostentamento per andare avanti. Sono 21 anni che ci stupiamo ogni anno dell'amore che riceviamo da questi ragazzini che si affidano a noi per il loro soggiorno, con la disarmante allegria tipica dei bambini...

 

Leggi L'articolo completo