Da alcuni anni per dare una impronta diversa alla nostra ospitalità, ci rechiamo con i bambini russi presso alcune aziende della Bassa modenese. Diversa nel senso che oltre all’aspetto sanitario, ludico e scolastico, vogliamo mostrare anche ai minori realtà lavorative diverse da quelle che possono incontrare sul loro territorio. I villaggi dai quali provengono, vivono principalmente di agricoltura e allevamento, quindi vedere realtà lavorative differenti li porta ad avere ambizioni e a coltivare il sogno di poter un giorno avere la possibilità, studiando e impegnandosi, di lasciare le zone contaminate e i villaggi e di spostarsi verso province meno inquinate e con più occasioni lavorative sul territorio russo.

 

Leggi l'articolo completo a pagina 17